lunedì 30 maggio 2011

Rivoluzione dei "errore 404 - parola mancante"

Qui, Catania!

ASSOLUTAMENTE ASSURDO...

"Twitter cinese ha anche bloccato la ricerca della parola “gelsomino”, e a ogni tentativo di includerla nelle pagine personali dei social network appare un messaggio che invita a non postare messaggi inappropriati. La parola non si può neanche cercare sui vari motori di ricerca."

Non c'è commento che si possa a scrivere. Probabilmente, anzi sicuramente, io da bravo studente non comprendo la realtà sociale ed il tessuto civile cinese ma come lo si voglia intendere ed analizzare ho da dire solo una cosa: IMBARAZZANTE!

Solidarietà per tutti quelli che non hanno parola.

ARTICOLO 19 DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO:

"OGNI INDIVIDUO HA DIRITTO ALLA LIBERTA' DI OPINIONE E DI ESPRESSIONE INCLUSO IL DIRITTO DI NON ESSERE MOLESTATO PER LA PROPRIA OPINIONE E QUELLO DI CERCARE, RICEVERE, E DIFFONDERE INFORMAZIONI E IDEE ATTRAVERSO OGNI MEZZO E SENZA RIGUARDO A FRONTIERE"

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/23/la-cina-blocca-la-rivoluzione-dei-gelsomini-asiatica-censurando-il-web/93603/

Nessun commento:

Posta un commento